Siete qui:: News
Archivio News

Archivio News

 

Musica in rete

Il Sabato con l’Accademia

 

Cinque concerti in streaming

sul canale YouTube dell’Accademia Filarmonica


A partire da sabato 21 novembre, alle ore 17

 

Da sabato 21 novembre, e fino al 19 dicembre, l’Accademia Filarmonica di Bologna propone una nuova rassegna musicale per il suo pubblico: “Musica in Rete. Il Sabato con l’Accademia”, cinque concerti in streaming al sabato pomeriggio (ore 17), attraverso il canale YouTube dell’istituzione.


Costretta, come le tante altre istituzioni musicali, a interrompere a causa della pandemia la sua rassegna dal vivo nella Sala Mozart di via Guerrazzi, l’Accademia Filarmonica si è riorganizzata per non mancare allo storico appuntamento del sabato con il suo affezionato pubblico: “Attraverso il nostro canale YouTube – afferma il Presidente Loris Azzaroni – “sarà possibile vedere ed ascoltare i concerti. Abbiamo leggermente modificato il nome della nostra ultradecennale rassegna: “Il Sabato all’Accademia” è diventato “Il Sabato con l’Accademia”; perché questo è il bello della musica: si può essere uniti in un unico, comune ascolto anche a distanza, proprio come recita il nostro antico motto di fondazione “Unitate Melos”. Nella trepida attesa di ritrovarci dal vivo, questo è un piccolo gesto per essere presenti e provare a restare vicini”.

Principali protagonisti della rassegna sono due musicisti già conosciuti e amati dal pubblico: István Bátori, che per due concerti (21 novembre e 5 dicembre) eseguirà musiche sul prezioso Organo Traeri (del 1673), posto nella Sala Rossini, al secondo piano di Palazzo Carrati, sede dell’Accademia, e Stefano Malferrari, che eseguirà due concerti per pianoforte in Sala Mozart (28 novembre e 12 dicembre).
L’ultimo appuntamento del 19 dicembre sarà un’occasione speciale per ascoltare i musicisti del FontanaMIX ensemble eseguire, in prima esecuzione assoluta, le opere create nel 2020 dai compositori allievi del corso di Alta Formazione in Composizione dell’Accademia Filarmonica sotto l’esperta guida del Maestro Mauro Bonifacio.

Il calendario e i programmi dei concerti:
Sabato 21 novembre, ore 17
István Bátori | Organo Traeri
Arcangelo Corelli (1653 - 1713), Sonata V
Giovanni Battista Martini (1706 - 1784), Sonata II per l’Organo
Pietro Giuseppe Sandoni (1683 - 1748), Sonata in Sol minore
Carlo Monza (1735ca. - 1801), Sonata in Re maggiore

Sabato 28 novembre, ore 17
Stefano Malferrari | Pianoforte
Wolfgang Amadeus Mozart (1756 - 1791), Fantasia in Do minore K 475
Franz Schubert (1797 - 1828), Improvviso in Sol bemolle maggiore D 899 n. 3
Improvviso in Mi bemolle maggiore D 899 n. 2

Sabato 5 dicembre, ore 17
István Bátori | Organo Traeri
Giovanni Paolo Colonna (1637 - 1695), Sonata settima
Pietro Degli Antonii (1639 - 1720), Pastorale per il S.S. Natale
Domenico Vincenzo Maria Puccini (1772 - 1815), Rondò
Wolfgang Amadeus Mozart (1756 - 1791), Andante dalla Sonata KV 620
Marcia in Do maggiore

Sabato 12 dicembre, ore 17
Stefano Malferrari | Pianoforte
Claude Debussy (1862 - 1918), La fille aux cheveux de lin e La Cathédrale engloutie da Préludes - Libro 1
Fryderyk Chopin (1810 - 1849), Valzer in La minore op. 34 n. 2
Polacca in La bemolle maggiore op. 53

Sabato 19 dicembre, ore 17
Progetto “Microforme” – nell’ambito del corso di Alta Formazione in Composizione
I compositori e le composizioni
Irene Calamosca, Kiel Malsagecoj per clarinetto basso
Andreas Gies, Preludio (da 6 Studi) per chitarra
Paolo Molinari, Athanos per arpa
Christian Paterniti, Interludio per clarinetto
Pasquale Punzo, Flares 1 per flauto
Davide Riva, Totem per flauto
Paola Samoggia, Horizonte n° 3 per violoncello

I solisti di FontanaMIX ensemble
Lavinia Guillari flauto, Marco Ignoti clarinetto e clarinetto basso, Walter Zanetti chitarra, Alice Caradente arpa, Sebastiano Severi violoncello