Siete qui:: Luigi Girati
Luigi Girati

Luigi Girati

 

Nato a Bologna nel 1932. Nel 1953 ha conseguito il diploma di Corno presso il Conservatorio «G.B. Martini» di Bologna.
Nel 1954 e nel 1955 ha effettuato due tournées europee con l’orchestra da camera «Piccola Accademia Musicale» di Firenze, toccando decine di città e suonando nelle più prestigiose sale da concerto d’Europa.
Dal 1956 al 1961 ha occupato il ruolo di 1° Corno dell’Orchestra Sinfonica di Istanbul, contemporaneamente insegnando presso il Conservatorio di Musica della stessa città; dal 1962 al 1993 ha ricoperto il ruolo di 1° Corno titolare dell’Orchestra Sinfonica del Teatro Comunale di Bologna e contemporaneamente ha svolto il ruolo di insegnante  presso l’Istituto musicale A. Peri di Reggio Emilia, dove ha organizzato seminari internazionali su Corno, Tromba e Trombone.
Nel 1971 ha fondato il Quintetto di Fiati «Ottorino Respighi» con il quale ha svolto un’attività decennale prevalentemente nelle scuole di ogni ordine e grado; con i Filarmonici del Teatro Comunale di Bologna ha svolto attività cameristica e discografica. Nel 1975, primo esempio in Italia, ha iniziato le visite guidate di bambini all’interno del Teatro Comunale di Bologna. Nel 1988 ha fornito i materiali e ha collaborato alla pubblicazione de Gli Andreoli di Mirandola di Marco Bolzani. Sue sono state le idee di pubblicare: L’Orchestra Sinfonica di Bologna di Marco Maria Tosolini nel 1987 per il trentennale dell’Orchestra e nel 1998 Vita d’orchestra di Roberto Verti, in occasione del quarantennale della formazione sinfonica di Bologna. Ha fondato un complesso di corni da caccia «I Corni del Reno» con il quale ha realizzato numerosi concerti, diffondendo la conoscenza dell’antica storia del corno. È Accademico Filarmonico dal 1973 e dal 1994 è componente del Consiglio della stessa Accademia di Bologna. Sempre nel 1994 è stato chiamato dal Ministero della Cultura turco per un seminario di quindici giorni sul Corno, presso il Conservatorio di Stato di Istanbul.
Svolge attività divulgativa con conferenze nelle scuole e per il pubblico, dal titolo «Il Corno nella storia dell’uomo».
Collabora come insegnante di musica con l’Università per la terza età «Primo Levi» ed è presidente dell’Associazione «Jupiter» di Mirandola, e dell’Orchestra «I Musici dell’Accademia Filarmonica di Bologna». Ha collaborato con i più famosi solisti, cantanti e direttori d’orchestra del mondo.
Nel 2004 ha curato una pubblicazione sul prestigioso direttore d’orchestra Sergiu Celibidache, dal titolo Celibidache e Bologna 1953-1973, per i tipi di Forni Editore.
Nel 2008 in collaborazione con Fulvia de Colle ha curato il libro Cinquant’anni di musica. Storia dell’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna (Edizioni Pendragon). Nello stesso anno ha donato tutto il materiale musicale «Gli Andreoli di Mirandola» per la creazione museale «La stanza della musica» collocata all’interno del Castello dei Pico e ha donato alla scuola di musica «Carlo e Guglielmo Andreoli» materiale didattico e concertistico per ben 700 titoli.
Nel 2009, unitamente a Caterina Della Casa ha curato la biografia dal titolo Mario Guagliumi. Musicista eclettico e, con Giorgio Festi e Nazario Sauro Onofri, ha curato Carlo Maria Badini. Una vita per la musica (Ed. PUB di Bologna).
Dal 2004 è stato Assistente operativo dell’Orchestra Mozart di Bologna, diretta da Claudio Abbado.

 

Nominato a seguito delle elezioni avvenute il 30 gennaio 2015 (documento)

Come da statuto, il ruolo è svolto a titolo gratuito.

Informazioni pubblicate ai sensi dall ́art. 9 comma 2 e 3 del decreto Legge 8 agosto 2013, n. 91, convertito con legge 7 ottobre 2013 n.112

 

>>torna all'elenco