Siete qui:: News
Archivio News

Archivio News

 

Giornata di studio

BERLIOZ ED ENEA

IN OPERA E IN ITALIA

La musica di Berlioz in Italia e l'eroe di Virgilio in scena

a cura di Piero Mioli

Sabato 5 ottobre 2019, ore 9.45

Accademia Filarmonica, Sala Rossini, via Guerrazzi 13

Ingresso libero

Correndo il 150° anniversario della scomparsa di Hector Berlioz (1803-1869) e volendo ricordare una figura d'artista in fondo ancora poco popolare in Italia, l'Accademia Filarmonica ha pensato di impostare la sua annua giornata di studio dedicata al maestro su due versanti coinvolgenti la penisola e la sua musicalità: da un lato il diverso rapporto del maestro con la cronaca, la cultura, la musicalità italiana fra Roma, la Scala, Paganini, i colleghi (anche a teatro, anche a Bologna); dall'altro la fortuna di una sua opera e di un suo personaggio-mito speciale, Les Troyens ed Enée tra libretti, opere, cantate, tenori, musici fino alla pittura, arte sorella della musica come la poesia.

Programma degli interventi

1. Olga Visentini, L'Italia di Berlioz

2. Danilo Prefumo, Berlioz, Paganini e l'ambiguità di un rapporto

3. Giancarlo Landini, Le style du temps. Hector Berlioz, un critico alla prova

4. Laura Cosso, Messinscene italiane

5. Nicola Pirrone, La musica di Berlioz a Bologna

6. Maurizio Modugno, Le voci dell'eroe. Gli interpreti di Énée nel teatro di Berlioz

7. Maurizio Biondi, I Troiani in Italia

8. Sara Dieci, Cantate barocche per Enea e Didone

9. Guglielmo Pianigiani, Sulle orme di Didone: Metastasio e dintorni

10. Jadranka Bentini, Amore e morte: Didone nella pittura italiana

A seguire, alle ore 17, in Sala Mozart si terrà il concerto del duo costituito da Mariafrancesca Latella, clarinetto, e Roberto Arosio, pianoforte. In programma musiche di Debussy, Brahms, Poulenc e Weber. È già possibile acquistare il biglietto per il concerto presso Bologna Welcome, in Piazza Maggiore n.1/E, aperta dal martedì al sabato, dalle 13 alle 19, tel. 051 231454, e online sul sito www.vivaticket.it. Il giorno del concerto i biglietti sono in vendita esclusivamente presso la Sala Mozart, a partire dalle 16.30.